LICEO STATALE
VERONICA GAMBARA
LICEO LINGUISTICO
- LICEO MUSICALE - LICEO DELLE SCIENZE UMANE
via V. Gambara 3 - 25121 Brescia
Tel. 030 3775004 - 030 3778049
Fax 0303776455
Brescia, 1° giugno 2013
Alla cortese attenzione
dei Sigg.ri Giornalisti dei mass-media locali
COMUNICATO STAMPA n. 14
OGGETTO: Concerto vocale e strumentale “Arcane armonie”
mercoledì 5 giugno 2013 alle ore 21 Chiesa di San Cristo (Padri Saveriani) di Brescia
Nella suggestiva cornice storico-artistica della Chiesa di San Cristo dei Padri Saveriani a Brescia in Via
Piamarta, 9, si terrà mercoledì 5 giugno 2013 alle ore 21 il concerto “Arcane armonie” nell’ambito della
rassegna “Gambara in scena 2013”.
Il concerto, in particolare, farà conoscere al pubblico originali brani musicali vocali dal Cinquecento al
Settecento grazie alla partecipazione del Coro Polifonico d’Istituto, con un organico quasi completamente
rinnovato, formato da studenti e docenti del liceo “Gambara” sotto la guida del M° Alessandra Perbellini.
Ricordiamo, che il Coro Polifonico del “Gambara”, attivo dall’a.s. 2009-2010, è l’unica realtà musicale polifonica
scolastica per quanto riguarda le scuole secondarie bresciane composta da studenti e insegnanti.
Nel programma, specialmente, citiamo di Luca Marenzio (1553-1599), celebre compositore e madrigalista
bresciano di Coccaglio attivo alla corte pontificia, i brani Occhi dolci e soavi, villanella a tre voci miste; Amor è
ritornato, villanella a tre voci miste; Al primo vostro sguardo villanella a tre voci miste. La “villanella” è, sotto un
profilo musicale, una “canzone profana” nata in Italia nella prima metà del Cinquecento: presente inizialmente
in Italia meridionale a Napoli, influenzò la più tarda forma della “canzonetta” e, in seguito del “madrigale”.
Il coro, inoltre, eseguirà eleganti “rarità vocali” quali Felice chi vi mira, madrigale a tre voci miste di Stefano
Bernardi. Stefano Bernardi (Verona 1580 - Salisburgo 1636 circa), sacerdote, fu apprezzato direttore della
cappella del duomo di Verona. Nel 1622 fu chiamato persino a Breslavia e nel 1624 a Salisburgo. Compose
musiche sacre e profane.
Consideriamo, inoltre, Questi tuoi occhi ardenti, villanella a tre voci miste, di Paolo Bellasio. Il compositore,
nato a Verona nel 1554, nel 1582 si trasferì a Roma a servizio dei cardinali Filippo Boncompagni e Guglielmo
Sirleto e, ottimo esecutore, oltre che compositore eccellente, raggiunse in breve tempo una grande fama in tutta
Italia. Compose prevalentemente musiche religiose e profane, rivelando una preferenza per i “madrigali”,
secondo il gusto dell'epoca. Completerà il programma vocale la delicata Vergine bella dall’omonima canzone di
Francesco Petrarca su musiche di Anonimo e Pax mea di Giovanni Pierluigi da Palestrina (Palestrina 1525 Roma 1594), massimo musicista italiano del Cinquecento ed esponente di spicco della scuola polifonica romana
rinascimentale.
L’Ensemble Musicale d’Istituto, diretto dal M° Daniela Cima, suonerà intensi brani del repertorio mozartiano.
Gli studenti del corso di organo, infine, sotto la guida del M° Claudia Franceschini, eseguiranno suggestivi
brani di autori da Girolamo Frescobaldi (Ferrara, 1583 – Roma, 1643) a Johann Sebastian Bach Eisenach 1685Lipsia, 28 luglio 1750).
Le iniziative sono rivolte alla cittadinanza e sono ad ingresso libero.
C’è la possibilità di parcheggiare le automobili nel parcheggio interno dei Padri Saveriani.
Nella speranza che venga comunicata l’iniziativa, porgo cordiali saluti.
Per l’ Ufficio Stampa del Liceo Statale “Gambara”
Prof.ssa Paola Bonfadini [email protected]
Scarica

LICEO STATALE Veronica Gambara liceo linguistico