OYE COMO VA
Oye como va è una canzone scritta nel 1963 da Tito Puente, celebre percussionista di origine portoricana,
soprannominato il re del mambo. Il brano fu portato al successo dalla versione elettrica di Carlos Santana,
incisa nel 1970. Oye como va è un cha-cha-cha, genere musicale afrocubano che nasce nei primi anni
cinquanta grazie a Enrique Jorrín, violinista, compositore e direttore d’orchestra cubano.
TRISTEZA
Tristeza, scritta da Haroldo Lobo e Niltinho, fu interpretata da numerosi artisti tra cui Mina e Ornella
Vanoni. È un samba, genere musicale di origine afrocubana che nasce all’inizio del XX secolo. Ciò
testimonia l’importanza dell’apporto musicale e culturale dei popoli africani nella musica delle Americhe.
L’autore del testo dice: “tristezza, per favore va via”, “voglio tornare a quella vita di allegria, voglio tornare
a cantare”. Un messaggio positivo e di speranza in cui il canto diventa metafora di felicità.
LA BATUCADA
La batucada è un sottostile del samba che si basa su una sorta di dialogo tra percussionisti, strutturato
secondo lo schema domanda-risposta tra un percussionista “leader” e il resto dei percussionisti.
HOLD MY HAND
Hold my hand significa “tienimi per mano”. È un duetto interpretato da Michael Jackson e Akon, un
compositore senegalese. La canzone, ancora incompleta, cominció a circolare su internet nel 2008; fu
terminata nel 2010 da Akon, il quale aggiunse degli arrangiamenti vocali. Il cantante senegalese completò
l’opera dopo la scomparsa di Michael Jackson, un artista che ha sempre mostrato grande sensibilità di fronte
alla sofferenza nel mondo.
1
Scarica

OYE COMO VA Oye como va è una canzone scritta nel 1963 da Tito