Allegato “B”
CITTÀ
di
TERRACINA
PROVINCIA DI LATINA
- DIPARTIMENTO LL.PP. RETI E SERVIZI SERVIZIO TRASPORTI
CAPITOLATO TECNICO 1 AUTOBUS ALIMENTAZIONE METANO
Art. 1
Oggetto
Il presente Capitolato è relativo alla fornitura di n° 1 autobus di tipo urbano ad
alimentazione CNG – GAS METANO omologazione Euro 4 da adibire al trasporto pubblico
di linea.
Art. 2
Specifiche tecniche
I veicoli dovranno avere le caratteristiche costruttive e gli allestimenti di seguito riportati:

Dimensioni:
- lunghezza m. 7,30/8,00;
- larghezza massima m 2,30;
- linea gradevole e accattivante.

Scocca:
metallica con tubolari e lamiere zincate ad alta resistenza;
è privilegiata struttura autoportante ossatura fiancate e padiglione con tubi
elettrosaldati in acciaio.

Rivestimenti esterni:
- realizzati con materiali resistenti alla corrosione;
- sono privilegiati alluminio e acciaio inox;
- sono privilegiate: testata anteriore e posteriore, paraurti e sportelli in resina poliestere;
- incapsulamento vano motore con materiale fonoassorbente;
- verniciatura colore esterno bianco-azzurro. protezione anticorrosione;

Rivestimenti interni:
- pavimento in multistrato, rivestito in materiale antisdrucciolo;
- padiglione tetto in laminato plastico preformato;
- fiancate in resina poliestere;
- mancorrenti verticali ed orizzontali in tubi in acciaio;
- paretine zona porte.

Finestratura:
finestre laterali apribili, nella parte superiore scorrevole lateralmente, parabrezza in
vetro stratificato con filtro orizzontale su parabrezza.

Porte:
n° 2 porte una ant. ed una post. con una o doppia anta a comando pneumatico o
elettrico a soffietto con sistema antischiacciamento ed ante in lega leggera.

Sedili passeggeri:
Posti minimi: seduti non inferiori a 10, in piedi non inferiori a 16.
Sedili di tipo monoscocca in due colori in materiale antiscivolo ed antigraffio.

Posto guida e cruscotto:
- allestito in modo confortevole e pratico;
- sedile regolabile molleggiato, retrovisore interno maggiorato,
1

- sono privilegiati retrovisori esterni con resistenza elettrica.
Impianti audiovisivi di percorso:
- cartello indicatore anteriore elettromagnetico a LED;
- cartello indicatore laterale elettromagnetico a LED
- impianto microfonico per non vedenti.

Impianto di climatizzazione con filtro antipolline:
ad alta efficienza per passeggeri e posto guida, riscaldamento passeggeri ed autista.

Motore:
- Alimentazione gas naturale CNG METANO;
- cilindrata non inferiore a cm³ 3000;
- potenza non inferiore a 150 CV;
- Autonomia non inferiore a Km. 350.

Serbatoi
Oltre ai normali serbatoi per gas naturale CNG Metano, deve essere previsto un
serbatoio suppletivo di benzina (non inferiore a 20 litri).
È privilegiato l’inserimento automatico ad esaurimento del gas CNG Metano.

Freni:
sono privilegiati freni anteriori e posteriori a disco ABS – ASR, con sistema di retarder
o rallentatore che si inserisce con il pedale del freno.

Limitatore di velocità a 80 Km/h.

Assale con ruote gemellari posteriori;

Cambio:
è privilegiato il cambio automatico.

Sospensioni:
meccaniche;
Sono privilegiate sospensioni pneumatiche integrali con correttore d’assetto;

Impianto elettrico:
E’ privilegiato il tipo federtrasporti – Impianto multiplex tensione di alimentazione 12 V;

Guida sterzo:
idroguida. volante regolabile in altezza ed inclinazione, strumentazione completa,
efficiente e di facile lettura con spie ottiche e segnalazioni varie.

Dotazione Accessori:
ruota di scorta; trombe bitonali; obliteratrice; comando centrale di emergenza;
tachigrafo digitale; stemma e scritta “città di Terracina” sistema G.P.S.; airbag
conducente; estintore; campanelli di chiamata con tabella “Richiesta fermata”;
accessori come da normative Ministeriali.
È privilegiata la dotazione di telecamera per assistenza alla retromarcia completa di
monitor;

Tempi di consegna massimo 150 giorni.

La dicitura …..”sono privilegiate”………è da intendersi come migliorie alle richieste
tecniche di cui al presente Capitolato,e pertanto a ciascuna di esse verrà assegnato
numero 1 (uno) punto, così come ad ogni miglioria non prevista nel presente
Capitolato. A parità di offerta economica rapportata alle qualità tecniche dell’autobus
offerto, il miglior punteggio raggiunto varrà ai fini dell’aggiudicazione della gara stessa.
A parità di offerta economica ed a parità di punteggio raggiunto si procederà al
sorteggio per l’assegnazione della gara.
2
Terracina 09/10/2007
Il Responsabile del Procedimento
Giuseppe Ruggiero
3
Scarica

Oggetto - Comune di Terracina