MODELLO E
DICHIARAZIONI SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ DI IDONEITÀ MORALE DA
RENDERE PER I SOGGETTI CESSATI DALLA CARICA NELL’ANNO ANTECEDENTE LA
DATA DI PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE BANDO DI GARA (art. 38 D.Lgs. 163/06)
AL COMUNE DI PAVIA – SETTORE ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI E
COMUNICAZIONE
Piazza Municipio 2 – 27100 PAVIA
Te. _________________ fax_________________
Gara CIG. N. ZBD0776612


PROCEDURA PER L’AFFIDAMENTO A MEZZO COTTIMO FIDUCIARIO PER:
INDIVIDUAZIONE DELLA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO COTTURA
COMUNALE E DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE, CON ANALISI ED INVENTARIO DELLE ATTUALI
ATTREZZATURE
SERVIZIO PER LA PREDISPOSIZIONE DEI DOCUMENTI DI GARA AD EVIDENZA PUBBLICA CON
ANALISI DEI DATI DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DELL’OPERATORE ECONOMICO CUI
AFFIDARE IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE DEL COMUNE DI PAVIA
IL SOTTOSCRITTO _____________________________________________________________
NATO A _____________________________________________ IL ________________________
RESIDENTE A _____________________________ IN _________________________________
N.
______________
IN
QUALITÀ
DI
(carica
sociale)________________________________________________________________________
DELLA
SOCIETÀ
(denominazione
e
ragione
sociale)
____________________________________________________________________________
DICHIARO
consapevole della responsabilità penale in cui incorre chi sottoscrive dichiarazioni mendaci e delle
relative sanzioni penali di cui all’art.76 del D.P.R. 445/2000, nonché delle conseguenze
amministrative di decadenza dai benefici eventualmente conseguiti al provvedimento emanato.
ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445
CHE I FATTI, STATI E QUALITÀ SOTTORIPORTATI CORRISPONDONO A VERITÀ
che nell’anno antecedente la data di pubblicazione
sostituzione/cessazione dalla carica dei seguenti soggetti:
Cognome e nome:
Carica
del
bando
è
intervenuta
Data cessazione
la


che nei loro confronti non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o
emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile ovvero sentenza di applicazione
della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del codice di procedura penale, per reati gravi in
danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale, ovvero sentenza
passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un’organizzazione criminale,
corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all’art.45 par. 1 Direttiva CE
2004/18;
OPPURE
che nei loro confronti è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o
emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile ovvero sentenza di applicazione
della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del codice di procedura penale, per reati gravi in
danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale, ovvero sentenza
passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un’organizzazione criminale,
corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all’art.45 par. 1 Direttiva CE
2004/18;
dichiara inoltre che
 il reato è stato depenalizzato
 è intervenuta riabilitazione
 il reato è stato dichiarato estinto dopo la condanna
 è intervenuta la revoca della condanna medesima
 sono stati adottati atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente
sanzionata come di seguito specificato:
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
BARRARE LA FATTISPECIE CHE RICORRE
Luogo e data ______________________
FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE
__________________________________________________________
Alla presente dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica del documento di identità
del soggetto firmatario in corso di validità.
INFORMATIVA DI CUI ALL’ART. 13 D.Lgs. 196/03
Si informa il sottoscrittore della suestesa dichiarazione che:
I dati dichiarati saranno utilizzati dagli uffici esclusivamente per l’istruttoria relativa alla stipula del
contratto e per le finalità strettamente connesse allo stesso.
Il trattamento viene effettuato sia con strumenti cartacei che su supporti informatici a disposizione
degli uffici.
I dati non verranno comunicati a terzi salvo verifiche ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445/2000.
Il conferimento dei dati è obbligatorio.
Il titolare del trattamento dei dati è il Comune di Pavia - responsabile del trattamento è il Dirigente
responsabile unico del procedimento.
Il sottoscrittore può in ogni momento esercitare i diritti di accesso, rettifica, aggiornamento e
integrazione dei dati ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/03 rivolgendosi al Dirigente responsabile
unico del procedimento.
Scarica

Modulo per Dichiarazioni di idoneità morale da