ITIS L. DA VINCI
PIANO DI LAVORO DI MICROBIOLOGIA
ANNO SCOLASTICO 2014/2015
CLASSE 4° BIOT. AMBIENTALE
PROF.SSE DANIELA SPERZAGA ,GUARNIERI CATIA
PROGRAMMA
BIOLOGIA,MICROBIOLOGIA E TECNOLOGIE DI
CONTROLLO AMBIENTALE
TEORIA
1.Tecniche di conservazione degli alimenti:
MEZZI FISICI: calore
(pastorizzazione,uperizzazione,sterilizzazione)
Basse temperature
(congelamento,surgelazione,refrigerazione,refrigerazione
in atmosfera controllata)
Essicamento
Liofilizzazione
Irradiazione
MEZZI FISICI-CHIMICI: affumicamento
METODI CHIMICI: salatura,uso di alcool
etilico,aceto,olio,zucchero
2.Descrizione morfologica e fisiologica di microrganismi
STREPTOCOCCHI – piogenes
-Viridans
-Fecali
-Lattici
-prove di Sherman (test della coagulasi,emolisi,dnasi
termoresistenze,test O/F)
3.Stafilococchi: S.aureus
4.Pseudomonas : P.aeruginosa,fluorescens,putida
5.Enterobatteriacee: Coliformi totali e fecali,Salmonella
typhi e paratyphi E.coli
Test enzimatici: glucosio + ,lattosio+/- ,indolo,h2s +/6.Listeria
7. Sporigeni - Clostridium : -C.tetani
-C.botulinum
-C.perfringens
-Bacillus
8.Latte: -composizione chimica
-flora microbica
-trattamenti termici
9.Sierologia:siero immune
10.Azione patogena dei batteri: invasivita,dose
letale,virulenza
11.Batteri di interesse ambientale e industriale:
-cicli della materia
-archea(metano geni,batteri solfo riduttori,alofili estremi,
cianoficee,pseudomonas
-batteri usati nell
industria(b.acetici,bifidobacters,leuconostoc,propionobact
ers,streptomiceti)
12.virus:-replicazione
-virus a DNA e RNA
-HIV
-virus oncògeni e oncogèni
13.Vino:-composizione chimica
-grado alcolico,calcolo della resa della
fermentazione
-lieviti selvaggi/selezionati e caratteristiche
-malattie del vino
14.Batteri patogeni/saprofiti: -sorgente d infezione
-serbatoio d infezione
-contagio
15.Meccanismi di difese: -specifica(immunità umorale e
cellulare)
-aspecifica(bariere chimiche,fisiche,biochimiche)
-cellule staminali,leucocitie anticorpi
16.Biotecnologie:-scopi
-come ottenere un gene
-DNA ricombinante
-enzimi di restrizione
-vettori molecolari
-sonde molecolari
-anticorpi monoclonali (m.A.b.)
-elettroforesi del DNA
17.Estrazione del DNA
LABORATORIO
Studio delle caratteristiche morfologiche e fisiologiche
delle cellule batteriche =metabolismo
aerobio/anaerobio,fermentazione,terreni di coltura e
colorazioni,pseudomonas,enterobatteriacee
-streptococchi
-stafilococcho aureus
-sporigeni
STREPTOCOCCHI
-fecali
-lattici
-prove di sherman
STAFILOCOCCO AUREUS
-campione:prodotto dalle uova(maionese/crema
pasticcera)
-omogenizzazione
-test metabolicoO/F
-test emolisi
-test coagulasi
-test dnasi
SPORIGENI
-quantificare e identificare da un campione
vegetale(marmellata,verdura,passato di pomodoro)di
bacillus cereus e clostridium perfringens
-prove conferma di bacillus cereus:colorazione
negativa,mobilita con test O/F,emolisi con agar
sangue,gelatinasi,coagulazione del latte con skim
milk,sensibilità alla penicillina,colorazione per cereus
-prove conferma clostridium
perfringens:mobilità,produzione
indolo,gelatinasi,emolisi,fermentazione zuccheri,ACGS
-incubazione per clostridium in fase di fermentazione
POTABILITA’ ACQUA:
-Limiti di legge
-Carica psicrofila e mesofila
-Prove presuntive e di conferma (MPN)
-Ricerca pseudomonas, clostridi solfito riduttori,
stafilococco aureus
-uso di membrane filtranti
Parma 15-05-15
Firma docenti
Sperzaga Daniela
Guarnieri Catia Brunella
I rappresentanti di classe
Ferrari Andrea
Fornari Lorenzo
Scarica

programma microbiolo.. - Itis Leonardo da Vinci