I.T.I.S. ETTORE MAJORANA
Anno scolastico 2016-2017.
Via S. Allende , 42
Classe 3^A
16138 GENOVA
Corso Elettrotecnica ed elettronica
Articolazione ELETTRONICA.
Insegnanti: Prof. Patrizia Pedemonte
Prof. Milo Rosi.
PROGRAMMA PREVENTIVO
Materia:
Tecnologia dei Sistemi Elettrici ed Elettronici (T.P.S.E.E.)
FINALITA' DEL CORSO.
- Far acquisire agli alunni:
1)capacità generali di sintesi e di organizzazione
attraverso un'attività progettuale rivolta ad uno specifico ambito
tecnologico;
2)un'impostazione didattica che può procedere per semplici progetti;
3)capacità di sistematizzazione delle conoscenze tecnologiche
caratteristiche dell'indirizzo;
4)capacità specifiche di rivisitazione e riorganizzazione di contenuti
appresi in altre discipline, necessari per produrre in modo completo
un progetto specifico.
OBIETTIVI FINALI DI APPRENDIMENTO.
L'alunno deve essere in grado di sapere:
1)usare gli strumenti di Laboratorio;
2)inquadrare un problema, leggendo la documentazione opportuna;
3)scegliere una possibile soluzione e quindi i componenti e gli
strumenti operativi occorrenti;
4)stendere dei preventivi di massima;
5)studiare il progetto nelle sue parti;
6)realizzarlo nella sua completezza e collaudarlo;
7)produrre la documentazione d'uso.
PROGRAMMA
-Norme di sicurezza e comportamento in laboratorio di Elettronica.
-Grandezze elettriche – unita’ di misura e multipli/sottomultipli-Segnali elettrici ed"informazione" : forme sinusoidali, triangolari e
onde quadre. Segnali unidirezionali e bidirezionali.
Frequenza, periodo pulsazione, valore picco/picco, valore efficace, valor
medio, Duty-cycle.
Grafici di grandezze alternate .
-Tecnologia dei materiali elettrici: conduttori, semiconduttori ed isolanti.
Bande energetiche e Gap dei materiali.
Caratteristiche tecnologiche di funzionamento.
Proprietà elettriche.
-Componenti elettrici passivi:
Resistori:
Condensatori:
tecnologie di costruzione/codice colori
proprieta’ (dipendenza dalla temperatura, etc.)
classificazioni – formule fondamentali.
esercitazioni per determinare il valore delle resistenze.
struttura e parametri di funzionamento.
classificazione e tipologie - codici di identificazione.
formule fondamentali.
-Filtri passivi RC
Circuiti passa-basso, passa-alto e passa-banda – Grafici di funzionamento. Frequenza di taglio.
-Elettronica DigitaleAlgebra di Boole e Teorema di De Morgan per la risoluzione di circuiti digitali (applicazioni circuitali)
- FAMIGLIE LOGICHE
CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DI FUNZIONAMENTO
PRINCIPALI FAMIGLIE LOGICHE : TTL E CMOS.
INTERFACCIAMENTO
SCALE DI INTEGRAZIONE
EVOLUZIONE DEI CIRCUITI INTEGRATI
CONFRONTO TRA I RISPETTIVI PARAMETRI ELETTRICI
TABELLE DI FUNZIONAMENTO CORRENTE E TENSIONE
FAN OUT
NOISE-MARGIN
RESISTENZE DI PULL-UP E BUFFER AMPLIFICATORI
APPLICAZIONE DEI TEOREMI DELL'ELETTRONICA E SEMPLIFICAZIONI DI FUNZIONI
LOGICHE CON ALGEBRA DI BOOLE E DE MORGAN. (MICRONIZZAZIONE)
-
INTERFACCIAMENTO E PILOTAGGIO DI UN LED CON PORTE LOGICHE (A MONTE e A VALLE).
-
-
*******LABORATORIO*******
-Prove di funzionamento della strumentazione di laboratorio:
"alimentatori, tester, generatori di funzione e oscilloscopio".
-Misure: lettura su schermo di Vmax, Vpp , periodo e calcolo della
frequenza di grandezze alternate sinusoidali,quadre e triangolari.
Misure di resistenze con codice colori e tester.
-Nozioni su come si montano i componenti elettrici in un circuito.
Circuiti elettrici costruiti su bread-board.
-Misure di resistenze con il “codice colori”
-Verifica della"legge di Ohm" con un circuito a resistenze e generatore ;
uso di voltmetro e amperometro
Resistenze serie e parallelo – Applicazione leggi di Ohm e principi di Kirchoff.
 Uso del pacchetto operativo Orcad- Pspice per disegno tecnico e simulazione al PC
del funzionamento del circuito;
 Confronto tra parte pratica e teorica del valore delle correnti e delle tensioni in gioco.
 Grafici relativi.
-Filtri RC passa-alto, passa-basso e passa-banda. Circuiti su breadboard e misure con oscilloscopio.
Simulazione su Pc con P-spice e grafici relativi.
-Circuiti Combinatori con porte TTL: tabella di verita', realizzazione circuito su breadboard e
visualizzazione stato logico con LED.
-Realizzazione su breadboard di Flip/Flop SR, JK, D.
Visualizzazione stati logici con LED (tabelle di verita’)
Diagrammi temporali
-Circuito Sommatore: Tabella di Verita’ Teorica. Circuito su breadboard con LED, e verifica pratica
della Tabella Teorica.
-Teoria e progettazione del generatore di clock con NE555: tempi di funzionamento. Multivibratore.
-Circuito contasecondi con decoder e display 7 segmenti.
Realizzazione di un circuito digitale su piastrina col metodo della fotoincisione: creazione del
master (contasecondi).
Compilazione di Relazioni Tecniche su quanto svolto in Laboratorio.
Verranno utilizzati:
- Manuali di data-sheet.
- I seguenti pacchetti operativi:
1) Orcad P-Spice per Windows per il disegno circuitale;
2) Window'2000 e Microsoft office'2000 per schemi e compilazione di relazioni.
LIBRO DI TESTO: F.M. FERRI - CORSO DI TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED
ELETTRONICI (ARTICOLAZIONE ELETTRONICA) – HOEPLI- VOLUME 1.
CRITERIO
di
Sufficienza
l’allievo avrà raggiunto
la sufficienza quando
avrà acquisito le
seguenti competenze:
28 Settembre 2016
COMPETENZE MINIME PER IL PASSAGGIO ALLA CLASSE
SUCCESSIVA
1) Conoscere la tecnologia di base di costruzione dei principali dispositivi
Elettronici.
2) Saper progettare semplici circuiti a componenti discreti
3) Sapere leggere data-sheet e utilizzare la piedinatura di circuiti integrati a media
scala di integrazione per i collegamenti.
4) Saper organizzare il lavoro di laboratorio in gruppo.
5) Conoscere le procedure tecnologiche fondamentali per realizzare
componenti/circuiti elettronici
6) Saper simulare il funzionamento di circuiti al PC con ORCAD
7) Sapere collaudare i circuiti progettati
8) Sapere stendere una relazione tecnica.
Scarica

3Aprogr preventivo TPSEE 2016