RAFFORZAMENTO DELLA CATENA PRODUTTIVA DEL CACAO
PROGETTO n.
2296
PAESE
ECUADOR
LOCALITÀ
Provincia di Manabì
PARTNER
CEDERENA
IMPORTO €
60.050
COFINANZIATO DA
Fondazione Prosolidar, Comune di Genova
QUALCOSA DI SPECIALE
E’ un albero tropicale alto dai 4 ai 10 metri, i suoi fiori crescono lungo il tronco e sono
bianchi e rosati, il suo nome scientifico significa cibo degli dei, i Maya impiegavano i
suoi semi anche come moneta (10 semi per un coniglio, 100 per uno schiavo) e, se si
ha l’accortezza di lasciarli fermentare, di essiccarli, di tostarli e di macinarli, si capisce
bene perché questa pianta goda di tanta buona stampa. E’ infatti la pianta del cacao
(Theobroma cacao), che nel nostro caso è anche fine d’aroma, cioè del tipo più
pregiato destinato alla preparazione di cioccolati di qualità elevata.
DOVE SIAMO
Tanta delizia per il palato male si accorda con le condizioni economiche dei suoi
produttori nella provincia di Manabì, una delle più povere dell’Ecuador, dove il 45% dei
bambini al di sotto di 5 anni soffre di malnutrizione cronica.
E’ questa una zona di massiccia produzione di cacao, con il 14% del totale nazionale.
Quantità e qualità del cacao locale vanno però progressivamente scemando a causa
delle limitate conoscenze tecniche dei piccoli produttori e per l’inadeguatezza dei
sistemi di raccolta e post raccolta. Nel contempo la domanda di cacao fine d’aroma sui
mercati internazionali è in continua crescita.
OBIETTIVI DEL PROGETTO
Il progetto si propone di realizzare attività legate al miglioramento della produzione e
vendita del cacao fine d’aroma e alla gestione dei sistemi agro-forestali per il recupero
e protezione delle aree danneggiate dal disboscamento; questo implicherà l’uso di
prodotti organici, la protezione delle fonti idriche, la formazione tecnica per i produttori
e la creazione di un nuovo mercato nazionale ed internazionale per il cacao.
LE ATTIVITA’
100 etttari di piantagioni di cacao verranno gestiti secondo tecnologie appropriate e la
produttività passerà da 4 a 8 q/ha.
L’ottenimento della certificazione ICEA, grazie all’incremento della qualità del prodotto
ed all’assistenza del partner locale, porterà il valore della produzione da 10 a 20 $/q.
Inoltre 150 ettari saranno riforestati con piante da legno e da frutto adeguatamente
gestite.
Ciò sarà possibile grazie alla realizzazione di 4 vivai (sia per le piante di cacao che per
le essenze agro-forestali), di 2 centri di raccolta opportunamente attrezzati per la
lavorazione e la vendita del cacao e di 150 eventi formativi per produttori e leader
comunitari.
Di grande importanza sarà anche l’organizzazione di 10 società popolari di
investimento per la concessiione di microcrediti agli agricoltori.
I BENEFICIARI
25 comunità, con 500 beneficiari diretti e 3.000 indiretti.
FAI LA DIFFERENZA!
Con 26 Euro fornisci 1.000 piantine di cacao e le relative sostanze fertilizzanti.
Con 40 Euro garantisci la necessaria formazione per i leader di una società popolare
d’investimento.
Con 120 Euro contribuisci alla fornitura di diserbanti e fertilizzaznti organici.
Scarica

scarica la scheda del progetto